Una sera del Dicembre 2006 V. tornava a casa passeggiando. V. ha quarant’anni ed una splendida bambina. Tornava da casa di amici e come sempre camminava. Ma una macchina non rispetta delle strisce e V. cade a terra con la macchina che sale sulla sua caviglia. Il risultato è prevedibile ed il referto mostra la seguente diagnosi: “frattura bimalleolare scomposta con lussazione tibio-astragalica, provocata da investimento automobilistico”.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *