Dopo la promo con Jessica Stam che ha suscitato parecchie critiche sulla scelta della modella e della fotografia, l’irrefrenabile Mercedes se ne esce con uno spot di forte impatto. Il payoff è “there’s something in life worth dying for”: c’è qualcosa nella vita per cui si può morire.

La chiusura è “ma oggi morire, non fa parte del piano”. Protagonisti dell‘interactive movie tre gnoccolone vestite da Charlie’s Angels post atomiche, un po’ ladygagazzate e un figone. Chiaramente anche le nuove Mercedes C Coupé!

Non male: sicuramente d’impatto!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *