Sesso diavolo e guerra per la campagna Smirnoff

Cliccare per ingrandireDissacrante la nuova campagna Smirnoff Wodka. Il messaggio è chiaro: dove passa Smirnoff tutto cambia… in peggio!
Quasi un fluido satanico che converte la normalità in eccesso, cattiveria, anticonformismo: un’ironia quasi ai limiti del decente con una potenza visiva estrema.

Campagne simili in Italia non so se entrerebbero, e nemmeno in America. Anzi temo che in America siano molto più simil-conservatori sul perbenismo che noi italiani.

La rassegna di tutte le foto la trovate sul mitico haha.nu, sempre in prima linea in quanto a comunicazione visiva a 360°.
Ho scelto una delle foto più forti della rassegna, ma non la più forte: se volete andatela a vedere nel suo sito.

ps.: sul sito Smirnoff chiedono la data di nascita come su pornoTube… a voi testare il perchè!

Loading Facebook Comments ...

2 pensieri su “Sesso diavolo e guerra per la campagna Smirnoff

  1. Spotanatomy

    Sul sito Smirnoff chiedolo l’età perchè è la legge! Che sia una stupidagine non c’è dubbio, ma secondo la legge questo garantisce che solo i maggiorenni accedono a siti che pubblicizzano alcolici.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *