Seo Tool: Advanced Web Ranking

Da qualche tempo, affrontando progetti di dimensioni ragguardevoli in ambito SEO, ho iniziato a sentire la necessità di un software in grado di aiutarmi nell’analisi e nel monitoraggio.

Tra i tanti seo software visti ritengo che Advanced Web Ranking sia uno di quelli che bisognerebbe sempre avere a disposizione, magari anche nella versione free.

Cosa può fare per voi questo tool? Tanto, tantissimo. Se la versione 7 faceva inizialmente paura all’apertura, per l’immensa quantità di tab e opzioni, la versione 8 presenta invece un’interfaccia molto più semplice ed usabile.

Elencare le funzionalità sarebbe una ripetizione di quanto già presente online in molti siti, vediamo però alcuni aspetti molto interessanti:

  • keyword tool: strumenti per la ricerca di parole chiave correlate al nostro sito. Ma non solo: oltre ai tradizionali suggest comparazione per parole chiave del proprio site ranking e di quello dei competitor. Ancora la possibilità di verificare le parole prioritarie e di gestire import di parole da tracciare. Inoltre AWR è dotato di strumenti in grado di analizzare il sito e l’ottimizzazione per le parole chiave. Insomma keyword research tool a pallettone, come si suol dire.
  • search engine friendly: ovvero le interrogazioni che il programma fa emulano esattamente il comportamento di un utente davanti al proprio browser
  • reportistica: possibilità di creare report di varie analisi diverse quindi di spedirli, esportarli o stamparli. Sono presenti modelli di report già pronti, ma è anche possibile personalizzare i report
  • competitor: uno dei report più belli, in base alle keyword inserite e all’analisi del sito il software propone l’elenco dei competitor con i quali si può giocare al risiko ranking. Vera manna dal cielo questo report, contando poi che i competitor si possono aggiungere o togliere senza problemi.
  • web site optimization: vi capita mai che qualcosa scappi al vostro attento occhio di seo programmatore? Avere un tool automatico che da una prima sbrogliata agli errori è utile e mette a “letto” eventuali dubbi sintattici.
  • scheduler e confronti: questo è un vero plus. E’ possibile schedulare le verifiche del proprio rank e quindi analizzare lo status del sito nel tempo. Nel caso di test seo o attività di ottimizzazione è veramente indispensabile: lo avreste fatto a mano!
  • backup: come ogni software serio che si rispetti i profili dei siti e tutte le impostazioni possono essere backuptate, ma anche i report. E se non vi basta è possibile fare anche backup schedulati.

Ci sono molte altre funzionalità ma vi consiglio di guardarvi la pagina feature del sito, così potete rendervi meglio l’idea di quello che un prodotto simile è in grado di offrire. Passiamo ora al lato un po’ più doloroso della faccenda: il prezzo!

E’ vero che Advanced Web Ranking è un seo tool gratuito, ma è vero anche che la versione gratuita offre funzionalità limitate. La versione free diciamo che è un ottimo tool per fare analisi standalone o per fare verifiche manuali. Offre infatti la parte di reportistica di base e la gestione dei progetti.

Passando alla versione più evoluta da 599$ (le altre sono 399, 199, 99) le funzionalità in più sono: report stampabili esportabili e spedibili, ricerche geografiche, trigger, strumenti per le parole chiave, gestione di più utenti utilizzatori, possibilità di creare un db centralizzato a cui fare accedere più piattaforme.

Detto questo vi consiglio vivamente di provarlo. Io lo sto facendo e temo farò fatica prossimamente a farne senza. Sto già pensando, inoltre, di vedere se funziona una cosina, ovvero fare salvare le info di profilo nella cartella di dropbox, in modo di avere più piattaforme sincronizzate 🙂

Loading Facebook Comments ...

14 pensieri su “Seo Tool: Advanced Web Ranking

    1. Merlinox Autore articolo

      Lo sto usando alla grande. Il passaggio dalla versione 7 (molto old style) alla 8 (nuova UI) non è stato proprio semplice, però ci si fa l’abitudine. Decisamente un ottimo programma, ma come per tutti gli altri non un sostituto all’esperienza di un SEO, ma un suo strumento!

      Rispondi
        1. Merlinox Autore articolo

          Concordo pienamente: soprattutto la funzionalità di scheduling è una vera manna dal cielo per controllare andamenti propri e dei competitor!

          Rispondi
  1. cri

    puoi provare anche con i proxy per diminuire i tempi di scansione.
    ma il costo della licenza è mensile o annuale?

    Rispondi
  2. Sadalumine

    Ciao Merlinox,
    lo usi ancora o era solo una fugace recensione?
    Pensi sia ancora un ottimo strumento di analisi?

    Rispondi
  3. Risorse-web

    Utilizzo anche io Advanced Web Ranking (l’ho recensito sul mio blog).
    Iniziai con la versione 7 qualche anno fa, adesso sono all’attuale release, e mi trovo molto bene. Una volta impostato il progetto, fa risparmiare un sacco di tempo.
    Inoltre si integra con google Analytics e con il tool di google per la ricerca ed i suggerimenti di Keywords.
    Affiancato utilizzo anche “Advanced Link Manager” (l’interfaccia non è accattivante cone quella di AWR, ma al di la di ciò, per l’analisi dei link e la costruzione di una link building, è un software molto utile.)

    Non conoscevo RankTracker. Merita provarlo?
    Quali sono i vantaggi e le features rispetto ad Advanced Web Ranking?

    Rispondi
    1. Merlinox Autore articolo

      Una comparativa la vedo davvero dura. Oggi AWR sta crescendo molto, addirittura inserendo tutto il mondo cloud. Rank Tracker mi sembrava più leggero come gestione ma un po’ più spartano come interfaccia. Bisogna dire che AWR ha un supporto pazzesco, quasi in tempo reale.

      Rispondi
  4. Luca

    Articolo molto interessante!
    Avrei bisogno di una dritta in più riguardo l’analisi di competitors: esiste qualche tools gratuito che, inserendo l’URL, dia una stima il più possibile realistica del traffico a quel sito? Soprattutto siti di piccole dimensioni e poco trafficati. Grazie!

    Rispondi
    1. Merlinox Autore articolo

      SemRush mi pare abbia una versione gratuita che qualcosina ti fa vedere. Poi ci sono Search Metrics e altri servizi simili: alcuni offrono una freemium.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *