Rheetma: musica e Asiago

Locandina RheetmaSabato 19 ad Asiago suonano i Rheetma. E' un gruppo nato molti anni fa, poi scioltosi e recentemente riunito. Diciamo che possiamo paragonarli ai Pooh denoaltri, un po' più giovani ma un po' meno ricchi!

Ho la fortuna di essere il collega del bassista che mi ha un po' trascinato nella loro avventura chiedendomi di sistemargli una locandina. Purtroppo io non sono buono di sistemare le cose: le faccio e basta. I risultati poi… beh diranno gli altri come sono!

Il bello della faccenda è che mi presenta un po' di jpeg zoppicanti, una scansione di un logo fatto a penna e soprattutto mi dice come lo devono stampare: devono fare un A1. Per i non addetti ai lavori segnalo un paio di cose:

  • il foglio formato A1 è 59,40 cm x 42,00 cm
  • per fare una stampa a 200 dpi di un A1 serve una immagine di almeno 4677 x 3307 pixel! 

Secondo voi i jpg che mi hanno dato che dimensione avevano? Lasciamo perdere. Di vettoriali proprio non se ne parlava e l'ingrandimento delle immagini è cosa che fanno solo su RIS e CSI!

Alla fine la soluzione è stata trovata: ho vettorializzato le immagini usando il trace di Flash CS3, quindi facendo ottimizzare automaticamente le forme, senza eccedere, e correggendo a mano qualche verticillo. Fatto questo ho montato le immagini (con Fireworks… ma non linciatemi) e ho esportato un enorme jpg pronto stampa (digitale).

Locandina piccola dei Rheetma: formato A5Il risultato finale devo dire che è stato ottimale. Non che voglia dire sia bellissimo, ma che comunque la qualità della stampa si è rivelata molto alta. A questo punto – secondo  me – non vi resta che prepararvi ad andare alla Birreria Khellar di Kaberlaba ad ascoltare i Rheetma, bere un paio di buone birre e godervi la locandina… e della buona musica 🙂

Nel frattempo Gigi – il bassista – si  è dilettato in un amatoriale video clip di uno dei loro pezzi più famosi: "Sognatore". Devo essere onesto, lo trovo molto molto bello, e ve lo propongo. Anzi ringrazio pubblicamente Gigi per alcune indicazioni su photo web tools imperdibili.

E non dite anche voi che il rif assomiglia a quello di Vasco, loro l'hanno scritto un bel po' di anni prima.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *