Prostituzione nel leccese

Cliccare per ingrandire

Un mito di generazioni intere. Un mito di generazioni intere. Un mito di generazioni intere.

La sua canzone è nella testa di adulti e bambini da sempre e fa “volevo un gatto nero nero nero…”.
Lei si chiama Vincenza Pastorelli, ha 42 enni, e quando ne aveva 4 ha stravinto lo zecchino d’oro con la canzone “volevo un gatto nero”.

Sono esterrefatto. Assieme al marito gestiva ben due case d’appuntamento a favore della Puglia intera. Maggiori dettagli su quotidiano.net

Chiaramente su youtube già presente il video:

 

Quello del gatto nero però! Meglio ricordarla così che per prostituzione droga etc…

Non è che è diventata così perchè non glielo hanno mai comprato il gatto nero?

Loading Facebook Comments ...

2 pensieri su “Prostituzione nel leccese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *