IE predefinito in Vista



Perchè non riesco più a impostare IE come programma predefinito per la navigazione? Perchè IE non è nella lista dei programmi predefiniti? Come aggiungere un programma ai programmi predefiniti di Vista? Queste sono una serie di domande che hanno disturbato la mia tranquillità 2.0 in questi giorni.

Tutto è nato dopo l’installazione di Firefox 3.5 e la distrazione di aver settato come "Imposta Firefox come programma predefinito": da quel giorno ogni mio tentativo di impostare IE come predefinito sono fallite. Di seguito le cose tentate:

  • impostare nelle opzioni di IE di essere browser predefinito e chiedere ogni volta in cui non lo è
  • installare IE8
  • disinstallare Firefox 3.5
  • ogni possibile impostazione in "Programmi predefiniti" dentro al pannello di controllo di Windows Vista
  • impostazione "impostazioni accesso ai programmi" (pannello di controllo > programmi predefiniti) come Microsoft Windows
  • provare ad aprire pagine html con Tastro destro > Apri con … > IE

Attenzione, secondo qualche lettura online, pare che anche l’installazione di alcuni programmi di Nokia possano causare la rimozione di alcuni programmi dai predefiniti.

Aggiungere programmi predefiniti in Windows VistaTutto inutile. Anche la discussione sul ricco forum di html.it stava per diventare arida: ogni tentativo andava a cattivo fine e la schermata dei programmi predefiniti rimaneva orfana di Internet Explorer. Però era povera anche di molti altri programmi. Ecco il dubbio!!! La soluzione è nata in modo binario, ciò due strade separate che si sono congiunte nel successo.

Obiettivo per raggiungere la soluzione è stato: come aggiungere un nuovo programma a "Imposta programmi predefiniti" di Windows Vista? Mi sono messo quindi alla ricerca della soluzione e dopo un po’ di post farlocchi e un paio di registrazioni a forum esteri ho trovato la parziale soluzione nel post Add XMPlay to "Default Programs" List in Vista!. In questo articolo infatti c’è un allegato che permette di inserire, oltre ad altre funzionalità, il programma XMPlay (che non ho idea a cosa serva…) nei programmi predefiniti.

Nel tempo in cui ho aperto lo zip e il relativo .reg allegato il buon Conetti sparava la soluzione su html.it, ovvero un .reg (insieme di chiavi di registro) da aggiungere al registro di sistema di Windows Vista, per (ri) aggiungere tutti i programmi di base nell’elenco dei programmi predefiniti: fonte winhelponline.

Ebbene signori con un doppio click sul .reg allegato e una conferma il problema è stato definitivamente risolto. Ma vediamo la struttura del .reg e impariamo come aggiungere un programma ai predefiniti in modo autono (how to add a program to vista default programs).

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\RegisteredApplications]
"Windows Address Book"="Software\\Clients\\Contacts\\Address Book\\Capabilities"
"Internet Explorer"="SOFTWARE\\Microsoft\\Internet Explorer\\Capabilities"
"Windows Mail (News)"="Software\\Clients\\News\\Windows Mail\\Capabilities"
"Windows Media Player"="Software\\Clients\\Media\\Windows Media Player\\Capabilities"
"Windows Media Center"="Software\\Clients\\Media\\Windows Media Center\\Capabilities"
"Windows Calendar"="Software\\Clients\\Calendar\\Windows Calendar\\Capabilities"
"Windows Mail"="Software\\Clients\\Mail\\Windows Mail\\Capabilities"
"Windows Photo Gallery Viewer"="Software\\Microsoft\\Windows Photo Gallery\\Capabilities"
"Windows Search"="Software\\Microsoft\\Windows Search\\Capabilities"
@=""

 

Assolutamente banale la soluzione, bastava conoscere il nome corretto della chiave nel registro di sistema di Windows Vista: RegisteredApplication, posizione HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE. Io l’avrei cercata sotto le configurazioni di Windows… che pollo! Quindi per aggiungere un’applicazione ai programmi predefiniti è sufficiente inserire una nuova chiave in posizione HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\RegisteredApplications con nome del programma (stringa) e path.

Grazie infinite ai ragazzi del forum di html.it, gli unici che abbiano avuto voglia di seguire con me l’iter della soluzione.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da “blog.merlinox.com” si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L’indirizzo originale di questo articolo è: IE predefinito in Vista scritto da .

Dai valore al post: Aggiungi un Tuo Commento

13 Risposte a IE predefinito in Vista

  1. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  2. DvD dice:

    “Assolutamente banale la soluzione, bastava conoscere il nome corretto della chiave nel registro di sistema di Windows Vista: RegisteredApplication, posizione HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE.”

    Ovvio no?

    Ormai stiamo andando via di testa, il prossimo che mi dice “Eh ma in linux devo fare robe incredibili tipo scommentare una linea dentro ad un file di configurazione anche per fare delle cose banali” gli faccio leggere il tuo articolo!

  3. Merlinox dice:

    Ben tornato amichetto @DvD , che sei stato in ferie? La frase era chiaramente ironica, in ogni caso io non ho trovato altre soluzioni. E soprattutto, a quanto pare, sono uno dei pochi sfigati ai quali è successo. Visto che le probabilità più o meno sono le stesse del superenalotto secondo te potrebbe tutto ciò compartarmi anche un misero 5?

  4. DvD dice:

    Ferie? Se intendi quella cosa che comincia quando hai quasi finito, si … :D

    Mi sa cmq che le probabilità di beccare un 5 sono ancora ben lontane dal fatto che questa cosa sia capitata a te! Cmq nel caso … ricordati di me! :D

  5. Merlinox dice:

    Dai se succede caro @DvD prometto che una birra piccola te la offro!

  6. DvD dice:

    Grazie caro, troppo magnanimo :D

  7. Merlinox dice:

    @DvD sei un amico ora della fine!!!

  8. Nippofan dice:

    Ciao,prima di tutto ti faccio i miei complimentoni per il tuo dettagliato sito :) stò lottando da stamani con il registro di sistema per aggiungere in windows vista e più precisamente tra i programmi predefiniti,openoffice portable..siccome non sono minimamente esperto in materia,non capisco che voglia dire “stringa” riferito al nome del programma e poi anche “path”(durante l’aggiunta di una nuova chiave di registro) se mi potresti dare una mano..grazie in anticipo.

  9. Merlinox dice:

    Caro @Nippofan stringa non è altro che il nome che vuoi assegnare alla chiave, non penso sia rilevante. Path è la posizione dei dati sul registro necessari per inserire il programma tra i predefiniti. Quella di open office dovrebbe essere:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.0\Capabilities

    Se magari qualche Vista user riesce a confermare in tempo reale.

  10. Nippofan dice:

    grazie per la veloce risposta..ho capito come aggiugere la chiave stringa..ma non mi è chiaro il da farsi dopo..nel senso devo modificare il parametro dati della stringa per attivare la possibilità di agiungere openoffice portable ai programmi predefiniti?grazie ancora.

  11. DvD dice:

    @Nippofan nn so se possa esserti utile ma questo è il contenuto delle chiavi di registro relative OO 3.1:

    –start–
    Windows Registry Editor Version 5.00

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1]
    “Path”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\program\\soffice.exe”

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1\Capabilities]
    “ApplicationDescription”=”OpenOffice.org”
    “ApplicationIcon”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\program\\soffice.exe,0″
    “ApplicationName”=”OpenOffice.org 3.1″

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1\Capabilities\FileAssociations]
    “.123″=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.csv”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.dbf”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.dif”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.doc”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.dot”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.htm”=”opendocument.WriterWebDocument.1″
    “.html”=”opendocument.WriterWebDocument.1″
    “.hwp”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.odb”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.odm”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.otg”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.oth”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.otp”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.ott”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.oxt”=”office.Extension.1″
    “.pot”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.pps”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.ppt”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.rtf”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.slk”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.stc”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.std”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.sti”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.stw”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.sxg”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.txt”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.wk1″=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.wks”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.wpd”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.xls”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.xlt”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.xlw”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.xml”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.odf”=”opendocument.MathDocument.1″
    “.odg”=”opendocument.DrawDocument.1″
    “.odp”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “.ods”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “.odt”=”opendocument.WriterDocument.1″
    “.sda”=”soffice.StarDrawDocument.5″
    “.sdc”=”soffice.StarCalcDocument.5″
    “.sdd”=”soffice.StarImpressDocument.5″
    “.sds”=”soffice.StarChartDocument.5″
    “.sdw”=”soffice.StarWriterDocument.5″
    “.sgl”=”soffice.StarWriterGlobalDocument.5″
    “.smf”=”soffice.StarMathDocument.5″
    “.sxc”=”soffice.StarCalcDocument.6″
    “.sxd”=”soffice.StarDrawDocument.6″
    “.sxi”=”soffice.StarImpressDocument.6″
    “.sxm”=”soffice.StarMathDocument.6″
    “.sxw”=”soffice.StarWriterDocument.6″
    “.vor”=”soffice.StarOfficeTemplate.5″

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1\Capabilities\MimeAssociations]
    “application/vnd.oasis.opendocument.formula”=”opendocument.MathDocument.1″
    “application/vnd.oasis.opendocument.graphics”=”opendocument.DrawDocument.1″
    “application/vnd.oasis.opendocument.presentation”=”opendocument.ImpressDocument.1″
    “application/vnd.oasis.opendocument.spreadsheet”=”opendocument.CalcDocument.1″
    “application/vnd.oasis.opendocument.text”=”opendocument.WriterDocument.1″

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1\{43A650AA-D1DC-4C52-8819-D7848B3A08DA}]
    “BASISINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\Basis\\”
    “INSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\”
    “OFFICEINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\”
    “ProductVersion”=”3.1.9399″
    “UREINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\URE\\”

    [HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\OpenOffice.org\OpenOffice.org\3.1\{7C35B9AB-2CE3-4C18-BE7C-5B97EA089EB3}]
    “BASISINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\Basis\\”
    “INSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\”
    “OFFICEINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\”
    “ProductVersion”=”3.1.9399″
    “UREINSTALLLOCATION”=”C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\URE\\”
    –end–

    Dovresti copiarlo dentro ad un file di testo, andando a sostituire il path “C:\\Programmi\\OpenOffice.org 3\\” con quello dove si trova il tuo portable e infine salvarlo in un file .reg

    Ti avverto però che sono piuttosto perplesso sul suo funzionamento perchè il principio base su cui si fondano le applicazioni “portable” è proprio quello di non lasciare -nessuna- traccia nel sistema ospitante e quindi men che meno nel registro di sistema, pertanto al momento della chiusura del programma OpenOffice Portable, questo potrebbe rimuovere tutte le chiavi che lo riguardano …

    Prova a facci sapere :D

    Good Luck!

  12. Merlinox dice:

    Ho lasciato la risposta a un vero esperto: @DvD . La mia perplessità però era proprio questa. Parli di applicazioni portable e poi parli di programmi predefiniti: le due cose non vanno d’accordo.
    Il registro di sistema è un “tutor” di tutte le applicazioni installate (e molto altro), mentre le applicazioni portable sono nate proprio per non toccare il registro!
    E’ come voler fare diventare una monaca di clausura una danzatrice di lapdance, senza che sia scomunicata! ;)

  13. Pingback: 10 Easy Ways to Be More Productive at Work | EmailTimes.info

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...