Partita IVA obbligatoria

L’Agenzia delle Entrate ha recentemente precisato (come illustra Il Sole 24 Ore del 6/10/2005) l’obbligo da parte delle aziende di esporre la Partita IVA sulla homepage del proprio sito web, in ottemperanza dell’articolo 35, comma 1, del Dpr 633/72.

La mancata esposizione del numero di Partita IVA è perseguibile con una sanzione amministrativa, trattandosi di violazione agli obblighi di comunicazione prescritti da legge tributaria.

Loading Facebook Comments ...

4 pensieri su “Partita IVA obbligatoria

  1. Merlinox

    Così dicono.
    Si parla anche di sanzioni da più di 200 a più di 2000 €, ma non ho avuto tempo di spulciare la legge… aspettando Maybe che dia conferma del fatto!!!

    Rispondi
  2. stefano

    la solita troiata all’italiana.
    Con tutti i problemi che ci sono, l’agenzia delle entrate corre dietro alle mosche…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *