Orgoglioso di essere italiano con Alfa Spider

Cliccare per ingrandireIn questo periodo più di qualche volta mi sono vergognato di essere italiano: nella politica, nello sport e nel web.
Alfa Romeo invece mi ha reso nuovamente orgoglioso di essere italiano.
La nuova Spider è di una bellezza allucinante, a mio avviso non c’è SLZ o Z4 che tenga! Dite quello che volete: secondo me anche le foto non le rendono giustizia: è da capogiro!
La Monica Bellucci della strada: bella sexy accattivante potente… forse ritornato un sogno italiano come era la vecchia Alfa Spider del 1966, quando il genio di Pininfarina ideò il duetto, scoinvolgendo animi, portafogli e mercati di mezzo mondo!

La gamma dei motori è di tutto rispetto: un 2.2 benzina da 185 cavalli, un 3.2 da 260 cavalli e un infernale turbo diesel 2.4 da 200 cavalli. Sono però convinto che non sarà finita qui! Se il successo del nuovo Duetto arriverà forte, secondo me la casa italiana tirerà fuori dal cilindro sicuramente qualche altro jolly. Non dimentichiamo che in quel gruppo li si aggirano anche dei signori Ferrari e Maserati!!!

Preso dall’emozione mi sono dimenticato il link del sito ufficiale Alfa Spider, forse anche per il fatto che di questo sono molto meno orgoglioso: a mio avviso è stato fatto in fretta e poco curato, rispetto agli standard web e grafici a cui il gruppo FIAT ci ha abituato. Questo grande flash, ridimensionante, non mi va proprio di gusto.

Loading Facebook Comments ...

2 pensieri su “Orgoglioso di essere italiano con Alfa Spider

  1. Merlinox

    Sento molti amici che concordano con te sull’audi TT. Invece da parte mia è una di quelle macchine che veramente non mi ha mai colpito: la trovo priva di personalità!

    Aspetto che il mago de Silva, per me re incontrastato del car-design, metta le mani sul progetto.

    In quella fascia di mercato li, a mio avviso, la TT è un po’ in ombra rispetto a Z4, SLK, crossFire etc. anche se sono convinto che rivesta al massimo lo stile qualitàtivo Audi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *