Notifica aggiornamento sito? Google Reader

Google introduce una nuova funzionalità al suo Google Reader. Vi è mai capitato di voler controllare un sito o una pagina di un sito e di non poterlo fare in modo automatico perchè il sito non esponeva gli RSS, nè come bottone nè come autoriconoscimento?

Google Reader ora lo fa per voi. E' sufficente inserire il sito tramite il tasto "add a subscription" e automaticamente Google si impegnerà a controllare quella pagina per voi, comunicandovi gli aggiornamenti. Purtroppo questa funzionalità è disponibile solo e unicamente se il sito non ha alcuna indicazioni in merito agli RSS disponibili, altrimenti Google Reader non vi dà l'opzione di auto-tracciamento.

Google Reader ti crea il feed

Per la cronaca il tag di autodiscovery del Feed RSS ha questa forma:

<link rel="alternate" type="application/rss+xml" title="RSS 2.0 – all posts" href="http://blog.merlinox.com/feed/" />

Quando potreste incontrare questo problema? Il blog di Riders, ad esempio, espone i feed dei post, ma non quelli sui commenti. Ahimè – per ora – non è possibile usare questo strumento come comment tracker, per quei blog che non danno l'RSS: il 99% delle volte avranno almeno 1 altro RSS esposto.

Se però volete seguire dei siti che non hanno RSS, questo strumento diventa un inseparabile amico. Se invece siete un webmaster e non volete che il vostro sito possa essere tracciato, allora potete seguire le indicazioni di google:

  • o aggiungete un metatag per bloccare i bot di Google: 
    <meta name="googlebot" content="noarchive">
  • o inserite il blocco nel robots.txt, ma attenzione a quello che fate, il vostro sito potrebbe uscire dalla SERP!
    User-Agent: Googlebot
    Disallow: /

ps: se non sapete cosa sono gli RSS… seguite il link!

Loading Facebook Comments ...

5 pensieri su “Notifica aggiornamento sito? Google Reader

  1. Merlinox Autore articolo

    Dai test fatti or ora Google si accorge che la pagina è aggiornata e vi manda una notifica: non ci sono contenuti in quella notifica, ma comunque sapete che qualcosa nel sito è cambiato.

    Rispondi
  2. Pingback: Backlink: autoreferenzialità

  3. Bruce

    Dai test fatti or ora Google si accorge che la pagina è aggiornata e vi manda una notifica: non ci sono contenuti in quella notifica, ma comunque sapete che qualcosa nel sito è cambiato.

    Rispondi
  4. Pingback: Il tuo wordpress sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *