Moto Guzzi Stelvio 1200

Sono già emozionato, anche se sul filmato si vede pochissimo e male.
Però il filmato c’è, però la Stelvio è già realtà! Il mio amore per Moto Guzzi porta a tutto ciò!

Non vedo l’ora di leggere le millemila prove che usciranno… speriamo che questa volta la Guzzi non sia caduta nell’ennesimo rattoppo o nell’ennesimo tentantivo di mediocrità non osando scelte forti.



Avete visto l’accenno di “pennolone”? via motoblog

Loading Facebook Comments ...

6 pensieri su “Moto Guzzi Stelvio 1200

  1. IlDuca

    Anche io sono un amante delle Moto Guzzi e nelle domeniche libere non disdegno una capatina a Mandello del Lario, sede della Moto Guzzi nonchè bel posto per godersi un po’ di lago. Lì Si vedono ancora dei vecchietti con dei v35 battagliare con supersportive jappo nelle curve che costeggiano il lago. La moto sembra bella, speriamo che anche i dettagli questa volta siano all’altezza, non vorrei dovermi leggere pagine e pagine di insulti su guzzisti.it , come accaduto per la Bellagio (che comunque all ‘eicma a me era piaciuta).
    Ciauz

    Rispondi
  2. Merlinox

    Io quasi svenivo guardando le foto della 1200 sport, ma poi lette le prove ci stai male. Ciò che ti aspetti non esiste.
    Voglio dire esiste la Guzzi MGS-01, esiste Gianfranco Guareschi, esistono la 750 e la 850 sport… voglio dire il know how per fare una anti corsaro, anti monster etc. c’era tutto.

    p.s.: purtroppo per me mandello è distante ma sto facendo la collezione della hachette!

    Rispondi
  3. IlDuca

    Beh piaggio ci sta provando tutto sommato, ma mentre da un lato la bmw avanza ( riuscirebbero a vendere anche un carciofo) dall’altro lato anche aprilia non se la vede del tutto rosea. Certo i modelli nuovi stanno uscendo, ma dal lato supersportive l’ombra giappo è sempre presente (vedremo col v4 e il ritorno nelle competizioni nelle alte cilindrate ), soprattutto a livello di prezzi e anche nel supermotard l’acquisizione di husqvarna da parte di bmw non fa gran piacere. Vedremo ora come andrà con shiver e manà. Per ciò che riguarda motoguzzi, purtroppo, nonostante i nuovi modelli non si è riuscito a fare il salto di qualità, e allora la norge l’hanno stroncata, la 1200 è piaciuta ma come dici ha sofferto di molte critiche, la griso 8v non so che fine ha fatto, la bellagio non è stata digerita nemmeno dai guzzisti più accaniti . Speriamo che con questa stelvio si riesca a voltare pagina seriamente e finalmente riuscire a vendere una moto anche senza far leva sul cuore o sul marketing più bieco, ma sui contenuti!
    Per ciò che riguarda i concorrenti più diretti lascerei fuori ducati, che mostra una connotazione sportiva che la storia recente di motoguzzi non può vanatre 8 e loro sono bravi a far leva su questo). Direi che anche il marketing Guzzi cerca un target di clienti un po’ diverso. A mio parere bisognerebbe cercare di erodere quote di mercato a bmw , ma mi rendo conto che non è per niente facile, soprattutto se non si fa tutto alla perfezione.
    saluti

    Rispondi
  4. Merlinox

    Non sono proprio d’accordo con te. Intanto BMW non la vedo così benissimo. La R1200R non mi sembra un successo anzi. Le vendite premiano tanto il GS ma il resto rimane di nicchia.

    La sportività di Guzzi è la sua storia: non si deve dimenticarla.
    E soprattutto in base al super twins il Guzzi rimane il migliore bicilindrico.

    La breva 1100 è un moto fantastica… purtroppo nel mondo moto BMW sta ancora facendo pagare una nomea che è ora di assalire.

    Per quanto riguarda aprilia shiver e mana la vedo dura. Sono lo stereotipo della moto aprilia. Perfetta ma invendibile: nemmeno io sinceramente la prenderei, non so perchè. Ma sceglierei altro!

    Per ora quella che più mi sfagiola forse è la 9 1/2, ma non potrei mai fare ciò a mamma guzzi!

    Rispondi
  5. IlDuca

    La sportività di guzzi è la sua storia, ma se provi a chiedere a chiunque quanto è sportiva la guzzi , ti rispondera probailmente come un cancello. Nel supertwins si vince alla grande, ma la mgs 01 la vedi solo alle fiere e nella mente comune dell’italiano da bar, la moto è sportiva solo se ha 200 cavalli (naked comprese). La shiver potrebbe essere una buona soluzione, soprattutto per il prezzo, ma se aspettano ancora un po’…
    Ci sentiamo ora devo scappare

    Rispondi
  6. Merlinox

    Morini fino a 2 anni fa non sapevano nemmeno più esistesse e invece adesso offre un prodotto di fascia altissima. Anche MV ha avuto un buco di decenni.

    Non voglio il confronto Guzzi con le SuperSportive, ma mettere 70 cavalli sulla 750 penso fosse cosa fattibile 🙂

    Anche se io con la mia 750 mi diverto da morire!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *