Messaggio fuori sede = Spam

State andando in ferie è siete già pronti con il mouse sull'ok per salvare il vostro messaggio fuori sede nella vostra posta elettronica? Quest'anno avete optato per una risposta automatica simpatica tipo "Ragazzi io me ne vo in montagna a sbaloccarmi" oppure siete di quelli che restano formali anche in ferie con un messaggio tipo "Si prega la signoria vostra di scusare codesta latenza ma…".

In ogni caso la vostra iniziativa potrebbe fare più danni al vostro account di posta, che bonus d'immagine per la vostra trasparenza. Sapete perchè? Adesso ve lo spiego…

Quante email di spam ricevete ogni giorno? A quante rispondete? Secondo me più di qualcuno di voi ha già capito. Ogni volta che si risponde ad una email di SPAM – se lo spammer è serio – gli stiamo comunicando "Ciao, io e la mia email esistiamo, contattami pure se vuoi!".

E questo lo state facendo sia che come messaggio rispondiate "Non rompermi più le palle, altrimenti chiamo Chuck Norris a spaccarti la bocca" sia che rispondiate "Tu sei uno sfigato e lavori, io ho la pancia all'aria in una spiaggia maldiviana".

Chiaro? Il vostro messaggio fuori sede, se non configurato oppurtunamente, diventa un automatico via libera agli spammer, che finalmente hanno una conferma che la vostra email esiste, è di qualità e se sono dei professionisti vi beccano pure la zona geografica (dall'ip) e la lingua.

Non vi sto dicendo di non metterlo però: molti programmi consentono di impostare delle regole. Come da screenshot sia Gmail sia Outlook consentono di inserire dei parametri. Su Gmail ad esempio potete dire di rispondere solo a chi è fra i vostri contatti. Su Outlook potete selezionare vari parametri: ad  esempio potreste rispondere solo ai contatti del gruppo "clienti" o "colleghi".

Chiaramente la medesima regola vale anche per tutti coloro che hanno il messaggio di risposta automatica: state lasciando una porta aperta ai cattivi del web. E con il vostro "Ho ricevuto la tua email, ti risponderò a breve" avete regalato una certezza a chi non l'aveva!

Tutto chiaro? Vi lascio come promemoria qualche link di amici che vi aiuteranno nella configurazione della risposta automatica:

Questo articolo lo voglio dedicare a Enrico, e lui sa il perchè!
Rinnovo gli auguri di buone vacanze e buon anno!

Loading Facebook Comments ...

6 pensieri su “Messaggio fuori sede = Spam

  1. kiuz

    … aggiungere fatto ancor più allarmante, State informando a chiunque che siete lontani da CASA quindi è una potenziale vittima di furto, ma questo accade anche via altri canali informativi come un qualsiasi Social real-time…

    Rispondi
  2. Mattia

    Aggiungerei che buona parte dello spam arriva da indirizzi finti, di conseguenza ci troveremo tutte le notifiche di messaggio non consegnato.

    Rispondi
  3. Eros

    Ma soprattutto, aggiungo io, non mettetela proprio se siete iscritti a delle ML: non è bello (per gli altri) ricevere una volta al giorno (se va bene) che siete “fuori ufficio” ad ogni mail inviata dalla ML 😉

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *