Matt Cutts Adwords e il Panda

notProvided vs PandaOggi è uscito un altro video di Matt Cutts, che in questi ultimi giorni pare essere diventato molto prolifico. Non voglio però parlare della selezione delle domande per cui girano i video che sono da ABC, ma di qualcosa di più sottile.

No, non voglio nemmeno parlare delle bellissime polo Ralf Loren che Cutts ci riserva, in ogni tinta dell’arcobalento. Ma sulla maglietta voglio focalizzare l’attenzione. Oggi il nostro amicone si presenta con una magliettina col panda. Manca veramente solo un fumetto con scritto “I’m not evil”. Forse io sono il solito malato di mente però con i danni che ha fatto il panda – nel bene e nel male – quella maglia a me sinceramente sembra un po’ uno sfottò.

Capisco che l’ignoranza non paga, capisco ancora meglio quando sia importante tagliare le gambe a chi si spaccia per SEO in realtà non ne ha la minima idea di cosa veramente sia. Capisco anche che chi affronta il mondo del web come business debba assolutamente essere preparato e al passo coi tempi. Però vedo gli occhi di tanti miei clienti che magari in totale buona fede non arrivavano più a fine mese, a causa di un netto taglio delle visite.

Ok dai… si… lo ammetto: quella maglia addosso a lui mi fa girare alquanto le crystal ball. A questo punto non mi resta di fare vedere al mondo due cose: quando più bello sono io di lui con la mia maglietta not provided e come starebbe lui con la mia maglietta! Adesso dai ammettetelo: sono o non sono molto più bello di lui?!

ps: il video rispondeva alla richiesta se gli investimenti Adwords possono influire sul team Search. Io avrei chiesto anche all’oste se il suo miglior vino fa schifo!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *