Malvasia e gli angoli del cuore

Cliccare per ingrandireSperando che nessuno si arrabbi di questa satirica e demenziale cover, pubblico in anteprima il testo della canzone “Gli ostacoli della malvasia”.
Un regalo al mio amore, ai miei splendidi amici e a Renzo e la Betta.

C’è un sapor di malvasia fra gli angoli del cuore
Che si attacca volentieri fra una sera che non muore
E una notte da imbriacarsi, come una scimmia in mezzo al mare

C’è un principio di malvasia nel tenere coccolati i bisogni più segreti
E trovarli già svelati e a vergognarmi ero io
Sono io che gli ho evacuati

Quante cose che non sai di me
Quante cose che non puoi sapere
Quante cose con cui brindare nel viaggio insieme

C’è un principio di malvasia fra gli angoli del cuore
Che mi voglio meritare anche mentre guardo il mare
Mentre lascio naufragare un ridicolo pensiero

Quante cose che non sai di me
Quante cose che non puoi sapere
Quante cose con cui brindare nel viaggio insieme

Quante cose che non sai di me
Quante cose devi meritare
Quante cose con cui brindare nel viaggio insieme

C’è un principio di malvasia che mi spinge a dondolare
Fra il mio andare e il mio venire
E sentire fa rumore
Fa rumore camminare adosso agli ostacoli del ciglio

Quante cose che non sai di me
Quante cose che non puoi sapere
Quante cose con cui brindare nel viaggio insieme

Quante cose che non sai di me
Quante cose che non vuoi sapere
Quante cose con cui brindare nel viaggio insieme

Quando dite la cantiamo insieme 🙂
Per gli accordi ho trovato questo:
http://www.mbutozone.it…

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *