La barzelletta di Infostrada

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Dopo la prima grande barzelletta di Infostrada (e Telecom) ve ne racconto un’altra!
C’era una volta un’azienda telefonica di nome Infostrada. Un giorno decise di mettersi a combattere contro un avversario molto forte che si chiamava Telecom.
E decise di farlo proprio seriamente, proponendosi come operatore alternativo e “autonomo” per la telefonia fissa, con la propria rete telefonica.
Il popolo, venuto a conoscenza di questa notizia, andò in disibilio… e accorse a provare il nuovo salvatore arrivato dal Nord.
Uno degli abitanti del paese si ordinò una linea nuova, ma visti i primi ritardi, cercò disperatamente di parlare con qualche uomo di corte. Ma niente da fare.
Però si ricordo una cosa: nella lettera di ringraziamento per aver fatto il nuovo servizio c’era un link per controllare lo stato del servizio acquisito.
Allora accorse subito sul sito e digitando il numero SUBITO assegnatoli (042*-09****) si vide rispondere così… (vedi immagine a lato)…

Morale della favola: ca**o mettete il controllo del primo numero 0 (zero) nel campo telefono, se poi assegnati i numeri con lo zero iniziale?

CONTINUA…

Loading Facebook Comments ...

7 pensieri su “La barzelletta di Infostrada

  1. Riccardo

    Altro che Carabinieri e Totti… sulle compagnie telefoniche italiane si potrebbero scrivere libri di barzellette grandi quanto l’ ELENCO (telefonico).

    Ciao,

    Rispondi
  2. capobecchino

    Abbandonala e poi non dirmi che non ti ho avvertito quando proverai a parlare con un loro call centerista oppure vorrai delle nuove cose …

    Sono degli imbroglioni …

    Rispondi
  3. Pingback: Forse un telefono nel cu*o dava meno fastidio. | MrX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *