Il telefono: è solo un sogno?

Forse la saga per ottenere una nuova linea telefonica sta per terminare. Alcune settimane fa gli scavi in strada e settimana scorsa la scatola Telecom, negli scantinati del condominio, era connessa e sigillata.

Ho atteso qualche giorno e poi ho rifatto nuovamente (quarta volta???) la richiesta di linea a Infostrada. Nel mezzo c’è stata anche una telefonata ricevuta da Fastweb che, non ho idea di come, mi ha detto "Sig. Mares sappiamo che lei ha la linea… è interessato???". Lo sapevano loro… io no!Ma non è tutto qui. Oggi quando mi ha chiamato Telecom (per conto di Infostrada): loro hanno chiesto a me dove abitavo e se ero connesso. Ma po*** putt*** vac** bastar** ma chi le mette su le linee? Io, Telecom, Fastweb o lo Spirito Santo, tanto per restare in tema quaresimale?

In ogni caso ho spiegato con gentilezza e mi hanno dato appuntamento dandomi la possibilità di scegliere fra tre orari. Bene… ma ero già agitato, la voce dell’operatore l’avevo riconosciuta, era di quello che la volta prima mi aveva sbattuto il telefono in faccia. Con la massima cortesia ed educazione chiedo se era possibile avere un loro riferimento nel caso in cui avessi una qualsiasi impossibilità di presentarmi all’appuntamento. La risposta è stata:

O me lo conferma subito, oppure rimandiamo a data da destinarsi.

Sono veramente sconfortato da quanta maleducazione e non professionalità ci sia in questo mondo. Vi giuro che sono ancora nervoso. E devo continuare a sbattere i pungi su un muro di gomma spesso 2 metri, senza nomi, senza riferimenti e che si prende gioco dell’utenza. Che schifo! E mi fa schifo anche il fatto che nonostante decine di articoli, numerosissime testimonianze raccolte, etc… nessuna testata contattata (Corriere, Repubblica, Mediaset, Punto Informatico, …), nessun media, nessun "mi manda …" si sia mai mosso. Ma avete tutti paura di Telecom? Beh io NO!

Ci sentiamo la prossima settimana, spero via telefono 🙂

 

Loading Facebook Comments ...

6 pensieri su “Il telefono: è solo un sogno?

  1. Alberto

    Che coincidenza: ti ho giusto appena citato in un mio post come caso emblematico di disservizi causati da Telecom!
    Non vorrai mica farti mettere la linea sul serio eh? Come faccio io poi a citarti quando devo parlar male di Telecom? 😛

    Rispondi
  2. Merlinox Autore articolo

    Caro Alberto, io spero sia proprio così ma ormai sono dubbioso finchè non sento tu tu tu. In ogni caso la situazione è assurda e incomprensibile come in Italia si possa essere ridotti. Anche se mi danno il telefono mi piacerebbe non mollare la presa, ma continuare a spingere affinchè le cose possano cambiare.

    Rispondi
  3. BETTYS

    ciao, riomodulare gli appuntamenti non è semplice perchè molto spesso hai a che fare con persone molto nervose, ma la cortesia è alla base di tutto!Tieni presente che davvero noi non abbiamo, riferimenti, numeri, codici ecc che ci possano identificare al clt nè tantomeno i numeri dei tecnici con cui fissiamo gli appuntamenti, non li conosciamo nemmeno!

    Rispondi
  4. Merlinox Autore articolo

    Ognuno ha il suo lavoro cara Bettys. Ieri il tecnico è arrivato con 2 ore di ritardo, ma chiaramente non è stata colpa sua. Una persona stra gentile, tutt’altra cosa rispetto a quel maleducato che mi ha chiamato i giorni prima. Finalmente però anch’io ho un telefono 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *