Google: indicazioni per webmaster

Riporto alcuni appunti tratti dalle indicazioni di google ai webmaster.

  • Se decidi di utilizzare pagine dinamiche (ad esempio se l’URL contiene un carattere “?”), ricordati che non tutti gli spider dei motori di ricerca effettuano la scansione delle pagine dinamiche oltre a quelle statiche. È utile prevedere un numero esiguo di parametri brevi.
  • Assicurati che il tuo server web supporti l’intestazione HTTP If-Modified-Since.
  • Non utilizzare “&id=” come parametro per i tuoi URL, in quanto queste pagine non vengono indicizzate da Google.
  • posizionamento rispetto a coloro che si dedicano a cercare scappatoie.
  • Google tuttavia può rispondere in maniera negativa ad altri comportamenti ingannevoli non elencati nel presente documento (ad esempio la registrazione di nomi di siti con ortografia leggermente diversa da quella di siti molto noti).
  • Evita i trucchi per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca. Un buon termine di paragone è dato dalla facilità con cui puoi spiegare il tuo comportamento a un sito web concorrente. Un altro test utile consiste nel chiedersi se quanto stai facendo sarà d’aiuto ai tuoi utenti e che cosa faresti se i motori di ricerca non esistessero.
  • Google sconsiglia l’utilizzo di prodotti come WebPosition Gold™ che inviano query automatiche o programmatiche a Google.
  • I webmaster che si impegnano a rispettare i principi di base sopra elencati offriranno agli utenti un’esperienza molto migliore e, di conseguenza, godranno di un miglior
  • Evita testo o link nascosti.
  • Non utilizzare il cloaking o comandi di reindirizzamento non ammessi.
  • Non caricare pagine con parole non pertinenti.
  • Non creare più pagine, sottodomini o domini dai contenuti sostanzialmente duplicati.
  • Se un sito non rispetta le norme sulla qualità, potrebbe venire bloccato dall’indice. Se ritieni che il tuo sito non rispetti tali norme, puoi modificarlo in base ad esse e chiedere un reinserimento.

 

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero su “Google: indicazioni per webmaster

  1. Pingback: Google: indicazioni per webmaster - Grafici Creativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *