Google è una intelligenza artificiale che cresce sempre di più. Come un bambino che associa gli eventi della vita alle parole, ora lui lo fa con le frasi che ogni giorno indicizza. Il futuro secondo me tende molto più alla “filosofia” che alla tecnica. La correttezza del codice penso diventerà un requisito scontato nonchè condizione necessaria. L’importanza sarà fornire a google argomenti nuovi, ben trattati e correlati dall’entusiasmo dei navigatori e degli altri siti. Anche la ricchezza del linguaggio, già oggi, penso sia uno dei fattori premianti per un SEO che passa dall’essere un ingegnere ad essere un buon letterato specializzato.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *