Google e ID parameter

Secondo Jennifer Kyrnin il motore dei motori non sarebbe più infastidito dalle URL con ID come parametro.
Viene comunque segnalato che URL semplici e comprensive di keyword saranno comunque meglio viste da Google.

Maggiori indicazioni (ma non troppo) sulle guidelines di Google, anche se i contenuti non sono per nulla specifici, anzi, quasi di godere delle mille illazioni fatte da SEO, markettari, web qualcosa, me, etc…

Ormai il restyling del sito l’ho fatto, e il mod-rewriting (anche se virtuale) pure, quindi non si torna più indietro.
Una sola cosa: decine di siti completamente dinamici da me fatti, con il parametro id in tutte le sue forme via GET (id, id_news, id_prodotto, …) sono sempre stati ottimamente indicizzati ed hanno prodotto buoni risultati: condizione necessaria una strutturazione corretta del HTML, dei tag titolo (H1, H2, H3) e di titoli e metatag (description per la serp).

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *