Google Chrome Bookmarks

Il tema Google Chrome senza Google Toolbar è piuttosto scottante, ed è uno dei principali motivi per cui molti utenti non riescono ancora ad abbandonare Firefox. Il motivo principale non è tanto per la barra di ricerca, integrata praticamente nella barra degli indirizzi di Chrome, ma per la mancanza dei Google Bookmarks.

La comodità di poter avere i propri bookmark ordinati in qualsiasi pc a cui si accede, semplicemente facendo il login, è impagabile. Certo è possibile accedere a Del.Icio.Us, oppure accedere direttamente alla pagina dei Google Bookmarks, ma averli in toolbar è impagabile.

Qualche tempo fa vi ho parlato delle estensioni di Chrome, e di come configurare il GBrowser affinchè sia in grado di supportarle, ovvero possiate installarle. Oggi leggo su GeekTwice che Google ha ufficializzato la galleria delle estensioni, nome in codice Google Chrome Extensions Gallery. Con molta amarezza noto che non è presente alcuna estensione ufficiale del tipo toolbar o Google Bookmarks, però qualche anima buona ha pensato di creare un estensione di helper per la gestione dei segnalibri online: si chiama Google Bookmarks Label Clouds.

Per installarla potete seguire le indicazioni che vi ho già presentato nel mio post "Gmail in Google Chrome" altrimenti, se volete fare una cosa lepre, potete – se non l'avete già farlo – configurare Chrome in Beta Channel (o Dev) direttamente tramite questo linkettino.

Dopo l'installazione una stellina simpatica apparirà a fianco della barra degli indirizzi, e vi consente di aggiungere segnalibri a Google Bookmarks e di sfogliare quelli già inseriti cliccando sul label associato: non fate come me che pensavo non funzionasse… basta cliccare sul nome del tag!

 

Come funziona l'estensione

Sinceramente non ho aperto il codice, ma la mia curiosità un po' deve essere saziata. Sfogliando velocamente il sito Google Bookmarks ho notato che nessuna iconcina RSS è esposta… e allora come diavolo ha fatto a fare l'estensione il sig. huangda1982? Allora ho dato una sbirciatina al sorgente.

I vostri bookmarks sono agevolmente accessibili via Feed a questo indirizzo:
http://www.google.com/bookmarks/?output=rss

Mentre i segnalibri di un preciso label da qui:
http://www.google.com/bookmarks/lookup?q=label:NOME-LABEL&hl=it&output=rss

Tutto chiaro? Sono certo che si! Come vedete dalle URL non è presente alcun codice utente come parametro, quindi significa che è necessario essere logati a Google!

Loading Facebook Comments ...

14 pensieri su “Google Chrome Bookmarks

  1. Zack

    Grazie per la citazione. In merito ai bookmarks, al momento consiglio l’utilizzo di Xmarks, plugin per Chrome, IE e Firefox che si occupa della sincronizzazione dei segnalibri tra browser diversi o anche su pc diversi. Il link al servizio è http://www.xmarks.com

    Rispondi
    1. Merlinox Autore articolo

      Grazie a te di essere passato e del consiglio per xmarks. Sinceramente vedo un po’ vetusto il concetto della sincronizzazione in quella che (forse) verrà etichettata l’epoca del cloud computing. Sincronizzare lo vedo come sinonimo di backup, di offline, di ridondanza… insomma non mi piace. Vedo molto meglio la relazione che navigo perchè sono online (sono online per navigare) e quindi i bookmark mi va benissimo siano online (discussioni in merito a privacy a parte). Grazie e a presto.

      Rispondi
  2. stefra

    Beh… onestamente io i preferiti li uso online con igoogle. Sarà che attualmente ho all’attivo 4 pc e rimbalzo tra loro molto facilmente. Quindi l’idea di dover installare i plugin sui tutti e 4 i pc, tra cui uno lavorativo e su cui mantengo un ambiente “puro”.
    Quindi voto per l’online…

    Rispondi
  3. Joel

    Uhm scusate, ma lo vedo solo io il tasto per sincronizzare i miei preferiti, su chrome? Giusto l’altro giorno ho testato la cosa con successo, chrome salva i miei preferiti nel mio account su google docs, e mi basta accedere da un altro pc, connettermi con il mio account e zac, preferiti sincronizzati.

    N.B. Forse è perchè io uso sempre le DEV release e nelle stable non c’è?

    Rispondi
  4. Merlinox Autore articolo

    @Joel hai perfettamente ragione, non l’avevo proprio vista quella funzionalità. La sto provando però non mi funziona. Ho un account di test, con 2 preferiti in google bookmarks ma nei preferiti di chrome proprio non li vedo. Se hai qualche suggerimento.

    Rispondi
  5. Joel

    @Merlinox andando su gestione preferiti non trovi nulla?non saprei a me ha sempre funzionato perfettamente. Ti consiglio di scaricare la loro ultima dev release –> http://www.google.com/chrome/eula.html?extra=devchannel

    Oltre ad avere aggiornamenti frequentissimi e le ultime novità, puoi star tranquillo che non dà nessun problema, mai visto un alpha tanto stabile, mi farà un crash ogni due mesi a dir tanto. Crash recuperabilissimo dato che quando riapri chrome ti chiede se vuoi riaprire tutte le schede che si sono chiuse in modo errato.

    Hai provato ad aggiungere dei preferiti nel tuo chrome, sincronizzarti con il tuo account google e poi sincronizzare questo account ad un altro pc con chrome?io da google bookmarks non ci passo proprio ma il risultato è quello 🙂 ma il risultato è lo stesso, ogni volta che modifico i miei preferiti, lui modifica i preferiti salvati in google docs, aggiornando di conseguenza tutti i preferiti dei browser sincronizzati.

    Rispondi
  6. Joel

    Beh… diciamo che il cloud computing sarebbe effettivamente meglio ma non so se siamo ancora pronti per dare tutti i nostri dati a google. E’ certamente comodo potervi accedere da qualsiasi postazione, senza dover ricorrere a programmi come Log-Mein, ma prima di sostituire i server di google al mio HD ne passerà di acqua sotto i ponti. Troppi rischi, a partire dalla sicurezza per finire allo status dei servizi.

    Preferisco ancora usare il mio client ftp e i miei server, se necessito di qualcosa di simile. Più laborioso, “meno” sicuro ma molto più testato. Mi limito a sincronizzare i preferiti, che di personale hanno ben poco, sono solo indirizzi internet 🙂

    Rispondi
  7. Pingback: Google Chrome: il porting

  8. Pingback: Google Bookmarks in Chrome con YAGBE @merlinox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *