Gmail Helper o Adv?

Sovente Google e siti partner offrono delle novità senza dire nulla, attendendo che i navigatori se ne accorgano. Proprio oggi ho notato che Gmail, all’interno di una visualizzazione email, mostra a destra, prima dei link sponsorizzati, degli helper contestuali.

In gergo informatico un helper è una sorta di assistente virtuale, è quella giusta scorciatoia posizionata nel posto giusto al momento giusto che permette di raggiungere una informazione in modo molto veloce.

Gmail analizza (automaticamente) il testo della email estraendone informazioni correlabili con i suoi helper previsti. Infatti, come da immagine allegata, potete vedere che in 2 dei casi rappresentati, si sono accorti che nella email c’era un indirizzo fisico: tac sputano fuori il link per le mappe di Google.

Quello però che non ho capito è come abbiano fatto a determinare da questo testo:

Registration Service Provider:
   Aruba S.p.A. – Servizio Aruba.it
   +39.05750505
   +39.0575862000 (fax)

Che il numero 0575862000 rappresentava un tracking number addirittura capendo che è un packaging tracking number di DHL.

Non voglio fare della polemica, gli helper sono sempre ottimi servizi, ma questa volta sento un pelino di puzza di adv… voi che ne pensate?

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *