Freshcut Magazine: arte digitale italiana

Come promesso nel post relativo agli ezine creativi, voglio dare uno spazio particolare ad una iniziativa tutta italiana: Freshcut magazine. E’ un vero e proprio ezine, formato per ora da 7 giovani artisti digitali e non.

Periodicamente, siamo alla versione 3 (numerotre come dicono loro), viene pubblicato un PDF gratuito che espone le migliori opere. Insomma un prodotto italiano di alta scuola artistica, che rappresenta un po’ le nuove tendenze dell’arte, soprattutto nel campo digitale.

Loro lo definiscono:

Freshcut nasce a fine 2005 come magazine in pdf dedicato ai giovani artisti italiani. Dopo due numeri di successo (oltre 30000 downloads ciascuno), Simone Sbarbati ed Ethel Margutti, i due ideatori, decidono di allargare il progetto e a settembre 2006 affiancano al magazine anche un blog, prendendo con loro tre nuovi collaboratori.

Nel sito inoltre notizie aggiornate riguardante l’arte, gli eventi artistici e link di howto. Inoltre, in pieno stile web2.0, un gruppo su Flickr dove poter pubblicarle i propri lavori e discutere di arte.

Loading Facebook Comments ...

3 pensieri su “Freshcut Magazine: arte digitale italiana

  1. sergio

    forse non avete avuto modo di vedere la rivista in formato pdf Frattura Scomposta, esiste da 4 anni, e’ un magazine bimestrale che si occupa di arte soprattutto emergente e’ seguita da circa 18.000 lettori a numero, ha una popolarita’ su internet due volte superiore a quella di Flashart online.
    Propone circa 20 artisti emergenti a numero, un artista di primo piano, una decina di articoli, mostre, eventi, recensioni librarie, concorsi artistici ecc. ecc. per un totale di circa 200 pagine a numero.

    La rivista e’ attualmente iscritta all’USPI pertanto, per quanto “virtuale” e’ ormai equiparabile ad una rivista cartacea, tutti gli attuali collaboratori sono provvisti di tessera personalizzata che permette loro di partecipare a tutti gli eventi artistici italiani ed esteri in qualita’ di giornalisti accreditati, basti ricordare: biennale di venezia; art basel; artissima; art first; art basel miami beach; documenta; ecc. ecc.

    Grazie per l’attenzione
    Sergio

    NB dimenticavo … fate un salto sul sito (www.fratturascomposta.it) e scaricatevi l’ultimo numero fresco fresco di “stampa”…. e poi sappiatemi dire che ne pensate del progetto

    Rispondi
  2. Merlinox Autore articolo

    @sergio: hai fatto molto benissimo a segnalarmi questa rivista. Il pdf è in download. Se hai contatti diretti con la redazione avrei piacere di poter fare una intervista o un post in merito!

    Rispondi
  3. sergio

    Ciao sono io il contatto diretto, essendone l’editore, puoi relazionarti con me o con la capo redattrice Vania (vaniaelettratam@alice.it)

    Grazie ancora per la tua attenzione e spero di risentirti presto

    Sergio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *