Dropbox: lavorare sui file senza sprecare banda

Vuoi sapere il mio metodo – quando lavoro direttamente in cartelle dropbox – per evitare di sprecare inutilmente banda? Anche tu lavori a grossi file (tipo sorgenti di web design) direttamente nelle cartelle sincronizzate, per averle ovunque, ma non è possibile che ad ogni save saturi la banda del tuo PC e di tutti quelli connessi col tuo dropbox?

Ho fatto ricorso ad altissimi tecnologie per trovare la miglior soluzione, ed ora la metto volentieri a disposizione, gratis!

  1. apro notepad
  2. scrivo in notepad “ricordati che hai stoppato la synchro di dropbox
  3. riduco notepad ad icona
  4. metto in pause la sincronizzazione di dropbox
  5. spaciugo coi vari file dentro le cartelle di dropbox, a suon di salvataggi continui e sorgenti di web design da svariati mega byte

Adesso viene la parte “tecnologicamente” avanzata: se voi ora spegnete il pc, dimenticandovi di dropbox, il vostro notepad vi chiederà se volete salvare il file prima di chiudere. Voi leggere il contenuto e riattiverete la sincronizzazione di dropbox: de-va-stan-te!!!

Se avete una buona banda, nel giro di qualche secondo tutti i file saranno sincronizzati. Non vi resta che non salvare il file di notepad, chiuderlo e andare a dormire 🙂

Soluzione alternativa? Chiedere a DropBox di implementare una funzione di notifica:
http://forums.dropbox.com/topic.php?id=54305&replies=1

ps: se non avete ancora provato Dropbox, ve lo consiglio vivamente. Cliccate qui e avrete anche un po’ di spazio in più omaggio.

Loading Facebook Comments ...

6 pensieri su “Dropbox: lavorare sui file senza sprecare banda

  1. Marco Messini

    Io uso un altro metodo.

    passo direttamente alla fase 4 e 5.
    Quando sono su un altro pc e mi ricordo di non avere sincronizzato apro openvpn mi connetto alla macchina dell’ufficio via ssh e lancio un bel #dropbox start

    Un po’ più macchinoso ma per un distratto come me una macchina sempre accesa con openvpn e ssh mi ha salvato in tante occasioni 🙂

    p.s. funziona anche da android e quindi anche in viaggio!

    Marco

    Rispondi
  2. Roberto Fumarola

    Una funzionalità più utile da richiedere potrebbe essere il delay tra salvataggio e sincronizzazione.

    In questo caso se si continua a lavorare sul file sarà aggiornato solo alla fine del lavoro, permettendo ad altri file di essere aggiornati cmq.

    Io uso db in team e questo tornerebbe molto comodo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *