Doppia frizione. Non è una novità.

Stamattina su repubblica motori leggo:

Per la prima volta al mondo, un cambio ad alte prestazioni a doppia frizione e sette rapporti, è stato appositamente sviluppato per offrire il massimo rendimento ed ottimizzare la cambiata su una vettura di serie. Si tratta del cambio a doppia frizione con Drivelogic messo a punto dagli ingegneri tedeschi e disponibile contemporaneamente sulle tre versioni della M3: coupé, berlina e cabrio.

Sembra, da come è scritto l’articolo, sia la scoperta più grande per l’uomo dopo l’America e l’atterraggio sulla luna. Fortunatamente sono un curiosone e mi piace leggere un po’ di tutto e mi è venuta in mente una cosina…

… ma quel tipo di cambio lì non è quello adottato già da più di un anno sui modelli sportivi di Seat e ereditato poi dall’intera gamma sportiva dell’auto germa (audi, volkswagen, seat, skoda) chiamato DSG?

Il cambio a doppia frizione (DSG) segna l’inizio di una nuova era per i sistemi di trasmissione. Esso fonde le migliori caratteristiche dei cambi tradizionali – manuali e automatici – e pone fine al tradizionale conflitto tra sportività, comodità ed economicità.
Questo cambio automatico, a sei rapporti, è davvero unico poiché consente una selezione fluida delle marce che non interrompe la trasmissione di potenza. E’ possibile impiegarlo in modo tradizionale e totalmente automatico, oppure tramite una selezione sequenziale dei rapporti.

I giornalisti…

Loading Facebook Comments ...

4 pensieri su “Doppia frizione. Non è una novità.

  1. k76

    Ora capisco!
    probabilmente il “per la prima volta al mondo” si riferisce che è doppia frizione a 7 rapporti e non 6 come il DSG

    🙂

    Rispondi
  2. Merlinox Autore articolo

    Secondo me è la solita marchetta. Come su due ruote, che è sempre peggio. Sono alcuni mesi che ho smesso di prenderlo, me l’hanno regalato al bike expò. La BMW è quasi in ogni pagina!

    Rispondi
  3. Merlinox Autore articolo

    Ciao Agenzia pubblicità (che strano nickname…) la doppia frizione non è che la spingi con i piedi. E’ solo un sistema per evitare lo stacco nel cambio di marcia, avendo 2 marce sempre innestate.
    Spiegazione carciofosa però più o meno quello fa!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *