Cucine e comunicazione online

***annuncioVideo***

Scavolini batte Snaidero e Arredo3: 1 – 0.

No, non sono impazzito. Sto un po’ impazzendo per la ricerca della cucina e del soggiorno. Ma come webber cerco anche di trarre frutto dalla navigazione e della ricerca, non solo offline.

Inizio quindi una analisi sui siti che sto guardando.

 

Arredo 3

Indirizzo: www.arredo3.it

Il sito risulta graficamente ben fatto. Belli il filmato e l’animazione, ma parliamo di navigazione.

Ottima la scelta di suddividere le cucina in classico e moderno, però una volta che si entra nella categoria per vedere la cucina che ci interessa dobbiamo guardarle tutte.

Ma arriva adesso un problema: se avete la morosa i-avanzata, come si fa a mandargli il modello? Bisogna obbligatoriamente spiegarle tutto il percorso… uff!

 

Snaidero

Indirizzo: www.snaidero.it

Il sito purtroppo presenta più o meno gli stessi problemi di Arredo3, completamente in flash ma con una odiosa quanto inutile door-page. Ma non è tutto, dalla doorpage non si capisce dove cliccare ma quando lo si è capito, apre una nuova finestra in full-screen: IMHO insopportabile. Nota positiva ci sono i thumbnail dei vari modelli divisi per categoria.

I thumb ci sono, ma talmente piccoli che guardare tutte le schede è d’obbligo.

Arrivata alla scheda troviamo pure il tasto invia pagina. Risultato? "pagina non spedibile"

 

Scavolini

Indirizzo: www.scavolini.it

Anche qui una door-page con la scelta della lingua ad ogni entrata (ma sono l’unico che nei siti usa il cookie per la lingua)… finalmente però si arriva su un sito HTML / FLASH però con tutti gli indirizzo in full GET URL… quindi ogni pagina è spedibile con copia-incolla dell’indirizzo. Il neò qui però è che le cucine si chiamano per nome, quindi bisogna guardarsi tutte le schede.

Molto bella l’idea dell’assistente virtuale, che con percorsi guidati prova a dirigerti verso i modelli più adatti alle esigenze.

 

Tiriamo una riga

Penso che per il target di questo settore l’emozionalità del sito sia fondamentale. Sia anche importante la dinamicità del sito, i filmati e magari anche i suoni.

Trovo però assolutamente errato un sito completamente in FLASH, al più di riuscire a creare meccanismi tali da rendere facilissimo e immediato l’invio di una scheda a terze persone (mail o copia-incolla dell’url).

Trovo inoltre importante la suddivisione delle cucine, ma ancora di più la possibilità di vedere una preview delle cucine nell’elenco, senza dover perdere gli anni a guardare tutte le schede, magari anche pesanti perchè ricche di filmati e foto.

 

La perdita dell’URL purtroppo è una delle caratteristiche base dei siti in Flash, accompagnata anche dalla perdita dell’utilizzo dei tasti AVANTI – INDIETRO del browser, secondo me ancora molto importanti e di riferimento. Un neo che accompagna oggi anche molti siti in AJAX. Penso sia stato Google, con Gmail, il primo ad introdurre la navigazione asincrona senza però perdere d’occhio URL e uso dell’avanti indietro, sempre funzionante e utilizzabile.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *