Cosa fareste con 45.000.000 €

Beh dire cosa ha fatto lo stato italiano con 45.000.000 di € mi sembra ormai assolutamente "molto" superfluo: che merda!
Proviamo però a capire tale cifre cosa consente di fare nel mondo reale. Quanto sarà valutata "Repubblica", la testata giornalistica?
E il network Dada? E tutto un giornale locale?
Magari la stessa iNet, il principale hoster italiano?

Sentiamo un po’ voi cosa riuscite a proporre, meglio se cose "reali".
Ad esempio si possono comprare oltre 2.400.000 azioni FIAT*, oppure 4.900.000 azioni Mediaset oppure 2.400.000 azioni Dada…

La petizione

Anche Merlinox sostiene la petizione di Social Design Zine

* quotazione di adesso (20070223-0024) di borse.it p.s.: è in atto una forte azione di googlebombing ai danni di questo portale, azione totalmente meritata.

Loading Facebook Comments ...

8 pensieri su “Cosa fareste con 45.000.000 €

  1. Sly

    Hanno dichiarato un sacco di soldi, poi di quei soldi hanno usato 45 euro e il resto se li sono intascati…
    il nuovo logo "ITALIA" è orribile…

    Rispondi
  2. luigibio

    Il sito è orribile, privo di contenuti e funza male!
    Con tutti quei soldi potevano dare l’adsl gratis a tutti e promuovere il sito italia punto it con il modello collaborativo dell’open source, una sorta di wikipedia.
    Molti i vantaggi:
    1- riduzione del digital divide;
    2- sito ricco ed aggiornato;
    3- diffusione della notizia e del sito nell’ambito della comunità open source, quindi tanta pubblicità gratuita per il sito con tutte le ricadute del caso.

    Rispondi
  3. Merlinox

    @luigibio: sarebbe stato un passo molto "avanti"!
    Più che l’ADSL ci si poteva armare di Wireless in tutta Italia con quei soldi li e tariffe ridotte di connessione.

    L’idea di un sito italiano turistico web2.0, con dietro una grossa potenza economica poteva essere realmente illuminante, in Italia, patria dell’esodo dei cervelli, una pura utopia.

    Rispondi
  4. Merlinox

    Ma infatti. Anche secondo me il turismo italiano non ha proprio bisogno di soffenzioni particolari. Se facevano un bel sitino informativo, sullo stile di 2spaghi, ma anche con tutta la sua parte con calendario, elenco regioni e province (tipo il mio vagabondi), magari era più comodo, più accessibile e gli spider "mangiavano di più". Benvenuto Gighen!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *