Berlusconi contro Prodi: risultato definitivo

Da uno scambio di battutte con Napolux ho tirato fuori questa simpatica statistica.
Più che altro molto interessante l’utilizzo di Google Trends.
Il tutto è nato da questo link.


Prendo spunto dal post di MastroAlberto su googleFight per verificare, con ironia, la situazione internettiana del confronto tra l’ex leader Berlusconi Silvio e l’attuale presidente del consiglio Prodi Romano.

L’uno attapirato per aver perso la tanto amata poltrona dopo 4 anni, l’altro attapirato perchè dopo aver cercato di fare il simpatico, si è beccato fischi al motorshow e per fare lo “sborone” ha dato del “capo dei fascisti” ad uno dei ragazzi presenti: chissà se si becca pure la querela.

Politica per politica, ora chi è più potente al mondo, quindi Google, deciderà a chi assegnare il proprio trono di popolarità. Oh ho parlato di popolarità, non di chi gli piaccia di più.

Ecco qui il risultato: nonostante la sedia persa, pare che si parli ancora di più del buon Silvio!

Ma secondo voi Google è di destra o di sinistra? Beh ragazzi scherzo, la politica in questo blog preferisco non ci sia, in modo da rispecchiare appieno la situazione nazionele (… stasera sono scatenato…).

Se avete altri simpatici confronti da postare il blog è qui apposta: per accorciare l’url potete usare slimmit!

Loading Facebook Comments ...

7 pensieri su “Berlusconi contro Prodi: risultato definitivo

  1. Merlinox

    Ottimo maestro. Abbiamo qualcosa in comune allora. Mi fa molto piacere. Benvenuto in questo blog: ospite graditissimo.

    Beh penso che gli italiani non siano mai stati così vicini alla politica e così lontani allo stesso tempo.

    Rispondi
  2. luigibio

    google è sicuramente il più potente, bellissimo!
    la cosa simpatica è che google trova oltre 3 milioni di voti in più per il berlusca :-))
    non è che escono mpolemiche anche qui e vogliono ricontare i voti?

    Rispondi
  3. Merlinox

    Come ho scritto in altri post (tag google) ultimamente la SERP di google un po’ mi delude.
    Risultati spesso poco inerenti, spesso siti solo spam etc.

    Sono invece molto sorpreso da live.com

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *