Autenticazione di cliente richiesta – nuova mail di phishing

Attenzione nuova mail pericolosa di phishing, che colpisce tramite la simulazione del sistema Paypal. L’indirizzo fraudolento al quale sarete spediti è:

http://sommer.csommer.com/red.html

 

Oggetto della mail: "Autenticazione di cliente richiesta"

 

Questa la mail che potreste ricevere.

Caro PayPal cliente ,

Eseguiamo attualmente la manutenzione regolare delle nostre misure di sicurezza. Il suo conto è stato scelto a caso per questa manutenzione, e lei sarà adesso portato attraverso una serie di pagine di verifica di identità.

Per eseguire la manutenzione regolare per favore scatto qui

Proteggere la sicurezza del suo Primo conto bancario di Scambio è il nostro interesse primario, e chiediamo scusa per qualunque inconvenienza che questo può causare

Per favore nota:

 Se facciamo no riceve la verifica di conto appropriata entro 24 ore, poi presumeremo che questo conto è fraudolento e sarà sospeso. Lo scopo di questa verifica è assicurare che il suo conto non è stato fraudolentamente usato e combattere la frode dalla nostra comunità.

 

NON CLICCATE!!!

Seguite i consigli anti-phishing dati qualche tempo fa, che sono sempre validi e se siete interessati date una occhiata alla sezione anti-phishing del blog.

Loading Facebook Comments ...

2 pensieri su “Autenticazione di cliente richiesta – nuova mail di phishing

  1. Stefanuccio

    Io ho provato per curiosità a vedere che succede, questi han fatto proprio un bel lavoro, han copiato oltre che la pagina principale, anche quella di registrazione PRECISA! E poi alla fine della finta registrazione di mandano sul sito effettivo di Paypal, e tu normalmente non te ne accorgi neanche.
    Tralaltro se non sbaglio firefox dovrebbe segnalare il link fraudolento, ma nada!

    Be careful!

    Rispondi
  2. Merlinox

    @stefanuccio: effettivamente non sono stati malvagi. Il fatto che non è segnalata dai vari sistemi penso sia in quanto è abbastanza nuova. Certo che il link non assomiglia minimamente a paypal: un buon modo per salvarsi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *