Merlinox's Blog

Aruba: backup email senza IMAP

Aruba si distingue sempre per i limiti che impone ai propri clienti. Giusto oggi ho scoperto due simpatiche cose:

Se la vostra posta non è enorme è possibile però fare un backup in questo modo:

  1. Andate nella vostra webmail Aruba. Per ogni pagina di messaggi della posta in arrivo, cliccate su “tutti” (seleziona tutti) quindi in “altre azioni” trovate “Esporta messaggi(o)”. I file prodotti saranno .mbox
  2. Verificate di avere sul vostro Mozilla Thunderbird l’estensione “Import/Export Tools” che vi consente di importare in una cartella i file .mbox
  3. Da Thundebird fate un po’ quello che volete con i messaggi importati. Io consiglio di creare una cartella locale temporanea, organizzare il tutto, quindi trasferirla verso qualche altro account IMAP, GMail compreso.

Tuckler (nei commenti) suggerisce un’alternativa:
opzioni->gestione cartelle e da lì è possibile esportare le intere cartelle sempre in .mbox.

Con lo stesso metodo si possono esportare i contatti dalla webmail Aruba in .csv e importarli direttamente in GMail, andando alla pagina contatti, quindi importa.

Buone feste e – quando acquistate un servizio – informatevi bene su quello che vi viene dato, non solo del prezzo!!!