Andrea Vit spiega a #MammaMrx

MammaMrx intervista Andrea VitEcco qui un altro amico che viene a parlare con #MammaMrx: questa volta è l’ora di Andrea Vit, esperto SEO, project manager, ora ceduto alla corte degli ecommerce: non c’è sito di commercio elettronico che non abbia sezionato per capirne i funzionamenti.

Excel (con Power Pivot…), Google Analytics e i CRM sono le sue armi segrete. Ho provato a spillargli qualche altra informazione, oltre a quelle che c’ha ceduto nel libro “Mamma Posso Spiegarti“, sul mondo dei motori di ricerca. E’ stato sintetico ma tra le parole trovate della saggezza!

1) Come secondo te si è evoluto il modo di usare il motore di ricerca da parte della gente

Beh un tempo si utilizzava il motore di ricerca inserendo una query e poi andando alla ricerca dei raffinamenti in base ai risultati.

Ora è lo stesso motore di ricerca che in base alla tua richiesta personalizza la risposta e la raffina già alla prima richiesta mostrandoti i risultati più pertinenti.

2) Quali saranno secondo te le evoluzioni dei motori di ricerca nel futuro

Diventerà sempre di più un motore di risposte, dove verranno soddisfatti non sono bisogni informativi ma anche operazioni semplici. Ad esempio “vorrei prenotare un treno per domani alle 7 da Padova a Milano”

3) Come vedi l’inserimento di Google in merito a widget su: voli, meteo, …

Va esattamente nella direzione del futuro.

4) Se domani mattina sparisse Google riusciresti a sopravvivere? Consigli anche per gli altri utenti?

Ma certo, forse però sarei più stupido e smemorato di ora. Google per me è come un secondo piccolo cervello che aziono quando serve.

5) Quanto è importante per un sito avere un proprio motore di ricerca? Consigli da dare?

Fondamentale, specialmente per gli e-commerce, per permettere agli utenti che sanno esattamente di che cosa hanno bisogno di ottenere il contenuti ricercato.

Un consiglio? Deve avere un valore per l’utente, quindi deve essere semplice in termini di interfaccia (basta un campo testo ed un bottone, niente altri fronzoli) e offrire risultati efficaci. Sembra poco, ma non è affatto così.

Commenti/Domande miei:
3 – Paracetamolotov o Paraculium?
4 – Goog… chi?
5 – L’utente deciso non usa le categorie? Licenziamo tutti gli iStore Manager.
* – Come xéa? A quando un spris?

Grazie Andrea!!!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *