Analytics, Dell e parole: tra Facebook e Vista!

Come ogni settimana è arrivato l’appuntamento con Blogger Italiani 2.0, l’aggregatore dei migliori blogger italiani della web2.0. Ho deciso però di cambiare forma, basta con l’elenco: raccontiamoci una storia, come farebbe il nostro amico Il Webbo!

Il web prende sempre più piede nel mondo dell’advertising. La possibilità di monitorare accessi, click e path di navigazione permettono di avere dati in tempo reale e soprattutto totali: non proiezioni come quelle di Auditel. Un prodotto fra tutti brilla per potenza, funzionalità di analisi e prezzo (gratis): Google Analytics. Ma per usarlo ad hoc servono veri esperti.

In questo mondo un po’ Wordle, fatto di fiumi di parole, persiste ancora una lotta che da decenni tiene incollati i geek di tutto il mondo: Microsoft vs Linux, licenze a pagamento contro open source. Chi avrà la meglio? Nel frattempo c’è chi non demorde, soprattutto perchè non accetta di pagare licenze che non vuole e di avere software preinstallato non richiesto: questo è proprio il caso di Dell!

E tra una parola e l’altra, chi non è mai stato una volta su Facebook scagli la prima pietra…! Benissimo: sono ancora vivo… siamo tutti nello stesso calderone. E fra tanta brava gente che frequenta il mega social network ci sono anche i cattivoni: gli hacker. Una breccia nel sistema potrebbe donar loro l’onnipotenza.

Ma guardiamo alle cose più semplici, più di tutti i giorni. Come? I soliti casini con Vista? Esattamente… ma per fortuna c’è chi ogni giorno lavora per trovare valide soluzioni e trucchi utili. Come ad esempio le indicazioni per aggiungere una voce nel menù contestuale "Nuovo".

Grazie a continuate tutto così!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *