ADSL: raddoppi di banda

Rispondo alla domanda di un amico:
"Ma c’è differenza fra 2Mbps e 4Mbps?"
Teoricamente una è il doppio dell’altra, praticamente (in genere) ti hanno assegnato un rubinetto più grande ma la tubatura principale è la stessa.
Spesso gli aumenti di banda nominale sono una presa in giro. Effettivamente puoi arrivare al doppio della velocità, però non ti dicono mica che la banda totale disponibile per tutti gli utenti è sempre la stessa.

Se la banda totale per esempio è 100Mbps (la M maiuscola per mega 1.000.000) e siete in 100 utenti connessi che scaricano, ognuno (nel caso in cui tutti fossero connessi ad un server senza limiti) ha a disposizione 100Mbps / 100 utenti = 1Mbps.
Vedi quindi che se anche avevi una 191Mbps non ti cambiava molto.

Il discorso è al più basso livello possibile, però fa parecchio pensare sulla situazione delle connessioni italiane. Sono le più lente d’Europa, e allo stesso tempo le più care.

In ogni caso c’è chi parla di ADSL, ma chi ancora un telefono non ce l’ha!!!

Loading Facebook Comments ...

4 pensieri su “ADSL: raddoppi di banda

  1. ferdi

    concordo! personalmente la velocita`di download reale che difficilmente supera i 300kb, quindi in pratica basta l`adsl da 640Kb. passare a 2mega a me non cambia niente

    Rispondi
  2. Merlinox

    A casa ho una 4 mega di tele2, che spesso e volentieri è impiantata, nel senso piuttosto lenta. Faccio fatica a seguire lo streaming dei filmati di youtube.

    In ufficio, che siamo in 30 attaccati, ho una 2 mega di un provider locale, appoggiato a telecom, che va come una scheggia. Tiene su tutti e streaming video / audio senza nessun problema in tempo reale.

    E dire che quella che ho a casa è il doppio… doppio schifo!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *